venerdì 17 agosto 2007

Tuona il Senatùr...


Umberto Bossi rilancia «lo sciopero fiscale», perché «la gente vuol mandare via Prodi» e allora «bisogna trovare qualcosa di forte».

Il leader della Lega Nord, a domanda su cosa succederà in autunno, ha replicato, convinto: «Facciamo lo sciopero fiscale». Non si pagano più le tasse? «Paghiamo alle Regioni invece che allo Stato». L'iniziativa nasce dalla Lega ma Bossi spera «che sia una iniziativa di tutti gli alleati perché se no questo governo va avanti all'infinito».

Ecco che tuona il roboante Senatùr, in forma più che mai, anche se molti dei suoi alleati politici prendono le doverose distanze.
Siamo tornati indietro di una decina d'anni quando il Bossi Padano inneggiava la "secessione" del Nord stanco della "Roma Ladrona", ora tutta la Lega scalpita e sicuramente sostiene fiera il suo leader tornato alla grande.

Non credete sia ora di usare un linguaggio un po più appropriato e meno arcaico?

E' l'ora scossa in italia di tornare a costruire qualcosa di buono invece di distruggere e denigrare sempre tutto, specialmente lo Stato che paga Bossi e i suoi parlamentari con le tasse di tutta Italia.

Gli altri paesi lavorano e crescono noi pensiamo e alla secessione e a "Roma Ladrona"!!!!
Quando matureremo un po' ???? Eppure questi politici hanno già superato l'adolescenza.....

8 commenti:

oreste attisani ha detto...

Ho l'impressione che Bossi oggi non abbia più nulla da dire in senso politico.
Il Bossi prima maniera piaceva di più perchè le sue inedite esternazioni trovavano d'accordo quanti non sapendo con chi prendersela tuonavano,anche se la moglie aveva propinato loro pasta scotta," governo ladro!".
Secondo me,venutogli a mancare i necessari supporti culturali,rappresentati dalle teste pensanti quali Miglio e qualcun altro,pur di sopravvivere ( e non solo lui)non gli resta altro da fare che fare della ridicola demagogia quale quella dello "sciopero fiscale".

Daniele ha detto...

Ti ringrazio per la visita al mio blog. Per me va bene lo scambio di link. Ti ho già inserito nel mio blog roll e nel mio feed reader... a presto.

Mikela ha detto...

Per come la vedo io, destra o sinistra che sia, è finito da un pezzo il tempo in cui "LorSignori" pensavano al bene del paese. Non fanno altro che guardarsi l'un con l'altro..peggio di un reality!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Separerei quelle che a mio avviso sono due questioni.

La prima le sparate demagaocico-populiste di Bossi che lasciano oramai il tempo che trovano anche tra i suoi alleati.

L'altra, invece, l'importanza di una seria e reale riforma fiscale che rivedesse molte situazioni inique e non solo per i liberi professionisti ma anche e soprattutto per i lavoratori dipendenti.

Va detto che il malcontento per questa situazione come anche altre (leggasi precariato per cambiare completamente tema) sta crescendo e che se il Governo non saprà porvi rimedio avrà perso una grande chance per dimostrare che la Sinistra quella vera quella della gente esiste ancora.

Franca ha detto...

Mi piacerebbe sapere se avrebbe fatto la stessa proposta vivendo in una regione del sud.

raser ha detto...

concordo col commento di daniele, come del resto ho esposto in un post sul mio blog

Eli ha detto...

Caro Francesco, penso da tempo che la "ragione sociale" della lega sia da tempo molta e sepolta: il movimento nasceva come rivendicazione dell'aggancio economico al marco tedesco. Con l'euro, in realtà, la lega non avrebbe più avuto molto da dire. Perchè la questione del federalismo fiscale non l'ha certo inventata la Lega, eh?
Torno domani e ne parliamo ancora.
Per ora un abbraccio.
Eli

Andrea Simone Lerussi ha detto...

Parlare di sciopero fiscale mi fa rabbrividire, pensare che un partito politico che è stato al Governo in Italia e che siede anche oggi in parlamento inciti a violare la legge mi fa credere che abbia davvero ragione Veltroni a dire che "è la fine dell'Italia". Io che credo nello Stato di Diritto sempre e comunque rimango sbalordito da certe esternazioni dei compagni di Arcore ma anche dalle smentite troppo leggere di AN e UDC sul punto.