lunedì 17 dicembre 2007

Mondo Multimediale: ecco le statistiche Google 2007

Il multimediale tanto contestato e criticato nel 2007 ha presentato le sue statistiche nella ricerca degli italiani sul motore Google.
Da quanto tempo ci chiediamo se questa macchina infernale chiamata internet sia una risorsa utile o serva molto spesso a coprire, pubblicizzare eventi e messaggi nocivi e negativi per gli utenti ??
Il 2007 ha presentato tanti fatti negativi e di cronaca nera legati alle pagine web, un mondo dove molti ragazzi sfogano i loro istinti più feroci e deviati, un mondo virtuale per dire, essere, comunicare qualsiasi cosa, rimanendo apparentemente anche nell'anonimato.
Google il motore di ricerca mondiale più frequentato ed utilizzato dagli utenti ha stilato le statistiche al suo interno e rimane ben visibile ed indelebile il fatto' che questa enorme risorsa multimediale è usata soprattutto per il divertimento, passatempo, insomma per navigare in pace, in libertà, distraendosi dalla vita reale e quotidiana.
Chiaramente non tutto è divertimento, anche se non risaltano nelle prime voci parole come scienza, politica, cultura, ed informazione, siamo tutti consapevoli che il multimediale è un mondo indispensabile per la ricerca e la comunicazione tra i vari scienziati e studiosi di qualsiasi materia.
Il multimediale è dunque una risorsa per tutti e alla portata di qualsiasi individuo, basta farne un uso giusto e coscenzioso.

Vi riporto l'articolo sulle statistiche Google preso dal quotidiano "La Stampa":

Il blog di Beppe Grillo è tra le voci più consultate del 2007 su Google.it, secondo lo Zeitgeist, la top ten dell’anno che sta per finire, ossia una lista dei termini più popolari ’cliccatì sul motore di ricerca. Seguono il concerto di Vasco Rossi, in viaggio per l’India e la mostra del cinema di Venezia.
Alla lista non appartengono solo le parole più cercate, ma anche quelle che, nel corso del 2007, hanno dimostrato un indice di crescita interessante rispetto al periodo di riferimento precedente, in questo caso il 2006. Zeitgeist significa «spirito dei tempi» e visto che moltissime persone in Italia utilizzano Google per cercare novità e temi d’interesse comune, la lista rispecchia quelli che sono i principali temi di interesse degli italiani.
Allo Zeitgeist non appartiene alcun contenuto controverso o che possa offendere la sensibilità delle persone, non vi sono inoltre parole apparentemente molto ricercate, ma proprio perchè tali non indicative di alcun trend o spirito del tempo, così come da obiettivo dello Zeitgeist. La lista dei dieci termini per il 2007 comprende: Beppe Grillo, Youtube, Badoo, Inps, Agenzia delle entrate,Myspace, Inter, Alitalia,Milan, Superenalotto.

Di seguito la lista dei dieci termini per il 2007:

Google Zeitgeist 2007

Beppe Grillo
Youtube
Badoo
Inps
Agenzia delle entrate
Myspace
Inter
Alitalia
Milan
Superenalotto

Quelle che seguono, invece, sono liste più dettagliate, che analizzano per alcune macro aree (biglietti, concerti, viaggi, mostre ed altro) gli interessi espressi dagli italiani attraverso il motore di ricerca Google:

I biglietti più popolari:
Vasco Rossi
Milan
Inter
Italia - Francia
Beppe Grillo
Milan - Manchester
Juventus
Zelig
Finale Champions
Ligabue
I concerti più popolari:
Vasco Rossi
Ligabue
Biagio Antonacci
Elisa
Negramaro
Laura Pausini
Tiziano Ferro
Renato Zero
Subsonica
Finley
I viaggi più popolari:
India
Parigi
Londra
Maldive
Cuba
Giappone
Praga
New york
Polinesia
Grecia
Le mostre più popolari:
Cinema di Venezia
Cezanne a Firenze
Chagall a Roma
Botero a Milano
Gauguin a roma
De chirico
Simbolismo a Ferrara
Tiziano
Impressionisti a Brescia
Turner a Brescia
Il Calendario: Melita toniolo
Il Film: Simpson
Il Libro: Harry potter

8 commenti:

LO STONATO ha detto...

ottimo post!
...è ancora valida la richiesta di prendere ispirazione dal tuo precedente sul Web 2.0?

ps: ho provato con un pò di poesia;ma non so se fa per me; cmq se ti va, ti aspetto.

a presto, GB
http://lostonato.ilcannocchiale.it/

LO STONATO ha detto...

purtroppo è vero, francesco.
ma le parole bisogna trovarle.
ci sto provando qua in facoltà.
è un bel sbatterci la testa.

ma lo voglio fare.
lo devo fare.
ne sento l'esigenza per questo tema che ho preso a cuore davvero.

un abbraccio e millegrazie di cuore per il passaggio! :-)
a presto, GB

parolenelvuoto ha detto...

Vista questa bellissima classifica (che dice molto, tra l'altro) mi sono detto: fammi vedere il calendario di melita toniolo, sarà meraviglioso...
io avrei fatto ricerche più approfondite sulla google's girl che su questa toniolo

Luca ha detto...

Articolo interessantissimo,la tipa in foto ancora di più. Urca! Ciao e complimenti come sempre.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sono rimasto sorpreso dal fatto che l'India sia tra i viaggi più popolari.

Ammetto di non conoscere invece Melita Toniolo....

Ciao Francesco
Daniele

kiko ha detto...

ciao, ho scoperto il tuo blog per caso e volevo sapere se ti va di fare uno scambio di link, perchè penso sia molto interessante...
Se ti va passa dal mio
http://kikocara.blogspot.com
e fammi sapere che ne pensi...
a presto kiko

gianluca ha detto...

a scuola sto studiando le poleis e non potevo non passare da te!
sempre in gamba

www.gianluca-revolution.blogspot.com

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny