lunedì 21 aprile 2008

Bossi inizia a strapazzare Berlusconi...

Passata la prima settimana della "Terza Era Berlusconiana", ci ritroviamo con il Buon Senatur Bossi che strapazza Berlusconi sulle nomine dei ministri della Lega.
Ieri sera sembrava fatta per la Lega Nord, con tre ministri al Governo e il Vice-premier Calderoli, ma dopo gli annunci trionfali di Bossi, arriva la marcia indietro di Berlusconi questa mattina.

Marcia indietro dovuta quasi sicuramente alle proteste degli altri alleati tra i quali il più seccato Rotondi della DCA.

Inizia il calvario di Berlusconi ???
Speriamo di no !!
Almeno per ora, servono manovre forti, immediate al paese e alla sua gente, soprattutto con questa crisi economica mondiale.

Lo spettacolo di tira e molla della Lega nei confronti dell'intero Centro-Destra è solo all'inizio, quindi ci sarà da vedere come andrà a finire nei prossimi mesi, con le importanti riforme che ci attendono.

La Lega pretende le sue riforme e i suoi 22 senatori pesano come macigni sulla maggioranza al Senato...

2 commenti:

giambattista salis ha detto...

credo che tutto verrà rinviato aspettando il risultato di Alemanno a Roma...
un saluto e a presto! :-) GB

Augusto ha detto...

Probabilmente é vero, tutti hanno caricato queste elezioni locali di un significato politico che mi sembra veramente eccessivo.
Rimane il fatto, incontestabile, che durante la passata legislatura Berlusconi chi ha spezzettato le palle é stata l'UDC non la Lega.
Che poi, certa sinistra, stia pronta a "gufare" al minimo indizio...é capibile, con la esperienza appena passata.
Io, invece, cercherei un'accordo generale per tentare di svecchiare tutte le istituzioni barocche che ci stiamo portando dietro. A cominciare dagli "Ordini" di Mussoliniana memoria